adorazione eucaristica con i bambini


Testimonianza di bambini
sull’adorazione a Bath-Inghilterra

Pubblicato il 11 novembre 2018

TESTIMONIANZA DI BAMBINI CHE ADORANO GESU’ E ALTRO SULL’ADORAZIONE PERPETUA

 

Estratto da un colloquio che abbiamo avuto in Francia con Marta de Diego che vive nella città inglese di Bath. Cio’ che richiama maggiormente la mia attenzione e quella dei lettori di questo articolo è che dietro a molte di queste storie c’è una giovane donna madre di diversi bambini che si occupa della sua casa e di far conoscere, amare e adorare il Signore.

Tantissime grazie Marta per condividere tutto questo con noi!

Continua a leggere “”



L’ADORAZIONE
PER I BIMBI DI DUE ANNI
E’ POSSIBILE ?

Pubblicato il 18 novembre 2017

 

Senza titolo 3

E’ la prima domanda che mi sono fatta quando la nostra dirigente ci propose questa nuova esperienza.

Avevo già avuto la possibilità di parlare di Gesù a bimbi così piccoli, e loro avevano sempre accolto questi percorsi in preparazione al Natale alla Pasqua con una naturalezza disarmante.

Continua a leggere “”


Adorazione con i bambini
dai 10 mesi ai 10 anni

Pubblicato il 18 novembre 2017

 

Senza titolo

 

E’ un momento dedicato solo a Gesù, ci prepariamo a stare davanti a Lui
con devozione.

L’Ostensorio, per essere più visibile ai bimbi, all’altezza del loro sguardo,
è posto sopra un rialzo davanti all’altare, adeguatamente ricoperto da un drappo bianco e dorato.

Continua a leggere “”


BOLOGNA – ISTITUTO FARLOTTINE

Pubblicato il 18 novembre 2017

Scuola San Domenico – Istituto Farlottine Bologna

Breve storia dell’Adorazione con i bambini a scuola

Fin dalla nostra origine, la nostra scuola ha avuto la grazia tutta particolare di avere Gesù Eucarestia all’interno della struttura.

Il Santissimo Sacramento, collocato in un piccolo e accogliente ambiente della scuola che chiamiamo “Il Coretto”, rappresenta il punto di irradiazione del significato più profondo di ogni piccolo o grande gesto educativo. E’ visitato e adorato non solo dalla Comunità Maria Glicofilusa (l’associazione che guida l’Istituto Farlottine) ma anche da genitori, nonni e bambini.

Continua a leggere “”


Pubblicato il 18 novembre 2017

clicca per vedere immagine  :   ador bambini 7

 

Libretto di Suor Claire.

Per ordinarlo : rivolgervi a :

Communauté du Pain de Vie

9 Place verte

F 59300 Valenciennes

 

 

segue la traduzione della pagina in francese:
Continua a leggere “”


PREPARARE GLI ADORATORI DI DOMANI

Pubblicato il 18 novembre 2017

“Gesù, veduto questo, s’indignò e disse loro : “Lasciate venire a me i bambini” (Mc 10, 14).

 

Ma come permettere ai bambini di scoprire la presenza di Gesù nella loro vita?

Anche se siamo molto poveri e certamente molto maldestri, si tratta in primo luogo di pregare con loro.

Su richiesta di genitori, proponiamo a Vichy, da qualche anno, una scuola di preghiera. Alcuni bambini dai 3 agli 11 anni si ritrovano quindi a secondo della loro età durante un’ora, il sabato mattina, ogni due settimana circa. I bambini entrano in silenzio in una sala nella quale, con un sottofondo musicale, si preparano a disegnare (un’immagine che corrisponde al tema del giorno) aspettando l’arrivo degli altri bambini e si preparano per disporsi alla preghiera. Poi, ascoltano una breve catechesi a partire dalla Parola di Dio con figurine preparate da Noëlle Le Duc come supporto visivo. Segue un dialogo con i bambini per approfondire il testo e scoprire come possiamo mettere in pratica la Parola di Dio.

Viene il momento dell’adorazione.

Continua a leggere “”


TESTIMONIANZE DI BAMBINI SULL’ADORAZIONE

Pubblicato il 18 novembre 2017

 Un giorno, una piccola bambina rimase quasi due ore nella cappella. Qualcuno le chiese: “Hai pregato durante tutto questo tempo?” Rispose: “Ho iniziato dicendo le mie preghiere poi quando ho finito sono rimasta silenziosa per lasciare Dio agire dentro di me.”

 

Un piccolo bambino della stessa età era rimasto per una mezz’ora davanti al Santissimo. Quando uscì, confessò molto semplicemente: “E’ vero che avevo desiderio di uscire per andare a camminare ma sono rimasto a fianco a Gesù per fargli piacere.”

Continua a leggere “”


UN’ EDUCAZIONE ALL’INTERIORITA’

Pubblicato il 18 novembre 2017

Nella scelta di una pedagogia per aiutare i bambini a pregare e ad adorare ci sembra importante non solo appoggiarci sulla Parola di Dio ma anche favorire l’interiorità per condurre i bambini al silenzio e all’incontro intimo con Gesù. Ecco perché citiamo questo testo di Annie Le Duc, membro di Notre-Dame-de-Vie. La posta in gioco dell’educazione all’interiorità è capitale per la formazione della persona.

 

1-L’interiorità fa parte integrante della persona. Infatti l’interiorità è il crogiuolo della sintesi umano-divina alla quale ogni uomo è chiamato. Essa è il luogo e il principio dell’integrazione dell’essere, della costituzione profonda della persona. Fuori da quest’interiorità, la persona rischia la frammentazione ed il pianto da una parte, la schiavitù dai suoi interessi e dalle sue passioni dall’ altra parte; ed infine l’echimosi di aggressioni esteriori.

Continua a leggere “”


“Children of Hope”. “I bambini della Speranza”
I bambini e l’adorazione eucarstica

Pubblicato il 18 novembre 2017

       Padre Antonio del Deserto (Thomas) ci dà qui la sua riflessione sui bambini adoratori. Ricco dei suoi 13 anni di esperienza negli Stati Uniti con migliaia di bambini, ha lanciato questo movimento ormai molto conosciuto nella Chiesa, “Children of Hope”, grazie sopratutto a EWTN, rete di radiotelevisione internazionale fondata da Madre Angelica. I diversi programmi che ha potuto realizzare per i bambini sulla Messa e l’adorazione in particolare, sono regolarmente diffusi nel mondo intero tramite EWTN. Padre Antonio è stato invitato a diversi Congressi Eucaristici, l’ultimo in Quebec, per promuovere l’adorazione eucaristica per i bambini nelle scuole cattoliche e nelle parrocchie. Con frati e giovani, ha anche animato di recente dei tempi d’adorazione per i bambini dopo le Giornate Mondiali della Gioventù a Sidney, durante una missione di una settimana.

Continua a leggere “”


I BAMBINI ADORATORI

Pubblicato il 18 novembre 2017

La sesta “Ora Santa Eucaristica per i bimbi del mondo” si è svolta il 6 ottobre scorso (2008). Scuole cattoliche e parrocchie del mondo intero hanno raccolto i loro bambini adoratori per un’ora di adorazione eucaristica per la pace nelle famiglie e nel mondo, sotto la direzione dell’Associazione Internazionale della santa Infanzia (cf www.childrenoftheeucarist.org). I bambini hanno anche pregato un rosario in comunione di cuore. Il tutto è stato pienamente trasmesso sul canale EWTN in 40 paesi diversi.

Era anche il centesimo anniversario del beato Francesco, uno dei tre bambini di Fatima, i piccoli pastori che volevano sempre pregare di fronte a Gesù nel Santissimo. Benedetto XVI conta sulla preghiera dei bambini. Uno di loro, Adriano, gli chiese: “Santo Padre, ci dicono che stiamo per avere adesso un tempo di adorazione eucaristica. Che cos’è? Puoi spiegarcelo?”

Continua a leggere “”


Diocesi Ascoli Piceno:
Adorazione Eucaristica con i bambini
parla fra Paolo Castaldo

Pubblicato il 4 settembre 2017

CHI E’ FRA PAOLO CASTALDO

una breve intervista……….

clicca qui  https://www.youtube.com/watch?v=ZmK9GQmm6ag

 

 

CHI SONO GLI ANGELI DELL’ANNUNZIATA

www.angelidellannunziata.it

 

Diapositiva1

Diapositiva3

 

Diapositiva4

 

Un progetto bellissimo di evangelizzazione dell’infanzia in diocesi di Ascoli Piceno voluto dal Vescovo Mons Giovanni D’Ercole con fra Paolo Castaldo :

“Seguendo la grazia di un apostolato a tutela dell’infanzia, che ho iniziato diversi anni fa e che mi ha portato ad incontrare gli alunni di alcuni istituti scolastici elementari del circondario della Parrocchia del Cuore Immacolato di Maria, visto il riscontro positivo e l’urgenza sempre più evidente di un programma preventivo a favore dei piccoli, ho avuto modo, negli ultimi tre anni, dal 2014 al 2017, di estendere la frequenza delle mie visite a tutte le altre scuole elementari della città di Ascoli Piceno, grazie anche ad uno speciale mandato del vescovo Mons. Giovanni D’Ercole e alla disponibilità dei dirigenti dei vari istituti, che, in taluni casi, hanno personalmente richiesto la nostra presenza.

Continua a leggere “”